Giochi del Mediterraneo: cinque medaglie per l’Italia, Martina Maggio vince l’oro

Si è da poco conclusa la quinta giornata dei Giochi del Mediterraneo. Il sorriso più grande lo ha regalato Martina Maggio, vincitrice dell’oro in ginnastica artistica. Riempiono il medagliere anche l’argento di Abraham Conyedo nella lotta 125kg e il bronzo di Studd Obispado Morris in quella 57 kg. Molto bene anche Serena Traversa, che ha centrato il terzo posto nelle bocce. Con i risultati odierni l’Italia occupa il quarto posto nel medagliere dietro Turchia, Algeria ed Egitto.

In serata le ragazze del volley femminile hanno regalato un sorriso ai tifosi, battendo l’Algeria 3-0. Un risultato che mette le Azzurre al secondo posto nel Pool C dietro la Turchia, risultato sufficiente per qualificarsi ai quarti di finale. Intanto nella lotta Enrica Rinaldi ha battuto la francese Kendra Dacher, qualificandosi per la finale di domani con la turca Yasemin Adar Yigit. L’Italia brilla anche nel pugilato, con l’azzurro Aziz Abbes Mohuiidine che si è guadagnato un posto per la semifinale dei 91kg battendo 3-0 ai punti lo spagnolo Enmanuel Reyes Pla. Molto bene anche Rebecca Nicoli che ha superato per 3-0 la greca Papadatou per 3-0 qualificandosi alle semifinali dei 60kg.

Una giornata di sfide continue tra Italia e Grecia, che si sono incontrate anche nel calcio, nella pallanuoto e nel badminton. Nel rettangolo verde gli Azzurrini si sono imposti con un netto 4-0, mantenendosi a punteggio pieno dopo due giornate, adesso sono vicinissimi alle semifinali. Molto bene anche il Settebello che, grazie al 10-6 rifilato ai greci, ha superato il girone A come seconda. Nel badminton Fabio Caponio ha conquistato i quarti di finale battendo 21-5 21-7 il greco Tsamousiadis, dove verrà raggiunto da Giovanni Toti, che ha superato lo sloveno Andraz Krapez.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.